Apegiramondo.it

Blog di viaggi e avventura, alla scoperta di mete fantastiche

Sei qui: Home » Come scegliere la tua azienda agricola Toscana di fiducia

Come scegliere la tua azienda agricola Toscana di fiducia

Grazie all’evoluzione dei mercati e al cambiamento dei consumatori, oggi sono state messe a punto delle nuove e concrete opportunità per l’imprenditore agricolo, come ad esempio la vendita diretta dei prodotti ai consumatori. Ma la domanda a questo punto sorge spontanea: “Come scegliere l’azienda agricola Toscana di fiducia?

In realtà non è facile rispondere a questo quesito perché per poter prediligere il produttore agricolo che fa al proprio caso bisogna considerare diversi fattori in modo tale da non cadere in errore e acquistare prodotti di scarsa qualità.

Allora ecco qui di seguito dei piccoli e utili consigli per scegliere la tua azienda agricola Toscana di fiducia.

La ricchezza della Toscana

La Toscana, ma come il resto dell’Italia, è un territorio ricco di prodotti primari di alta qualità, senza escludere anche le loro eccellenze locali, prodotti gastronomici riconosciuti e apprezzati non solo nel nostro paese ma anche nel resto del mondo.

Non per nulla la Toscana è la prima regione italiana con il numero maggiore di prodotti tipici, sia DOP, di origine Protetta e IGP. Il tutto è dovuto soprattutto al suo terreno fertile e produttivo, in particolar modo nella zona collinare.

I prodotti devono essere di alta qualità

Oggi la maggior parte dei consumatori sono molto più informati rispetto ad un tempo ed è proprio per tale ragione che molti esigono prodotti di altissima qualità e dunque più sani, senza l’aggiunta di troppi pesticidi o fertilizzanti.

Un buon imprenditore agricolo impiega una piccolissima percentuale di pesticidi per cui la qualità (sapore, freschezza, e aspetto esteriore) deve essere assolutamente garantita ad un prezzo non propriamente troppo elevato.

Infatti, è doveroso sottolineare che, spesso chi si rivolge direttamente all’azienda agricola cerca non solo la qualità ma anche la convenienza.

Vasto assortimento di prodotti

Un’azienda agricola ad hoc deve offrire al cliente una vasta gamma di prodotti, tutti perfettamente sani e genuini, inoltre il punto dove è ubicata deve essere facilmente raggiungibile oppure in alternativa offre al cliente la possibilità di far pervenire la merce direttamente a domicilio.

Quando ci si rivolge ad un’azienda agricola lo si fa per poter acquistare frutta e verdura ma anche prodotti gastronomici come salumi e formaggi di ottima qualità e a KM0, in modo tale da poter portare a tavola alimenti sani e genuini e soprattutto diminuendo l’impatto ambientale.

 

Il produttore agricolo deve avere un’ottima conoscenza del prodotto che vende

Quando l’intento è quello di rivolgersi direttamente al produttore agricolo su un determinato prodotto, è chiaro che deve conoscere a fondo tutto il processo produttivo, oppure abbia la capacità di raccontare qualche particolarità sullo stesso.

A differenza di quanto avviene al supermercato dove gli acquisti sono del tutto impersonali, alla vendita diretta invece, bisogna ottenere tutte le informazioni possibili ed immaginabili sui prodotti (sistemi di produzione o coltivazione, provenienza e molto altro ancora).

L’interazione con il venditore, dunque, si rivela un passaggio fondamentale, sia per poter conoscere al meglio ciò che si sta acquistando ma anche per poter creare un legame di amicizia e fiducia con esso.

In conclusione, possiamo affermare che per poter scegliere la migliore azienda agricola Toscana di fiducia bisogna tenere bene in mente questi 3 punti fondamentali, cosicché non si sbaglierà nella scelta e si avrà la possibilità di portare a tavola solo ed esclusivamente prodotti freschi e di altissima qualità.

Beatrice

Torna in alto